POLISPORTIVA PAPERINO
  News dalla Pol.Paperino
 
I NOSTRI SPONSOR                                 

02/06/2010****GF DUE BACINI a Viaccia di Prato
Si ricorda che Martedi' 2 giugno 2010 si terrà a Viaccia di Prato la gf DUE BACINI ,la POLISPORTIVA PAPERINO parteciperà al percorso di 155 km per tanto per organizzarsi al meglio dovremo sapere chi vi parteciperà,partenza prevista la mattina da viaccia alle ore 7,30/7,45 circa....


GF intern.DIECI COLLI terza prova del prestigio
Sabato 1 Maggio 2010 si è svolta a Bologna la 26° edizione della Dieci Colli,tracciati ormai collaudatissimi ,anche se per attirare un pò più di partecipanti incuriositi dal percorso sarebbe ora di cambiarli,soprattutto la discesa finale dove tanti partecipanti hanno trovato traffico dovuto anche alla festa del primo maggio,ok il pasta party immerso nel verde dei giardini margherita,da rivedere le doccie nel dopo corsa un pò lontane dall'arrivo.Anche qui la Polisportiva Paperino presente con Berni Moreno nel percorso lungo di 158 km impiegando 6h22m, ormai lanciato e deciso nell'affrontare e portare a termine l'avventura del prestigio 2010..... bravissimo.......




GF intern.FELICE GIMONDI seconda prova del prestigio
Domenica 25 Aprile si è svolta a Bergamo la gf Felice Gimondi seconda prova valida per il circuito del prestigio.Con 4000 partecipanti baciati anche da una buona giornata di sole, si sono cimentati nei tre percorsi messi a disposizione della più che collaudata organizzazione ,89 km e 1400 metri il dislivello,128 km e 2100 metri il dislivello e poi 162km e 3050 metri il dislivello..anche qui presente la POLISPORTIVA PAPERINO con il suo atleta BERNI MORENO che ha portato a termine il percorso più impegnativo dimostrando buone doti di fondo....... 



GF CITTA' DI LUCCA prima prova circuito degli assi
Domenica 25 Aprile si è svolta la manifestazione gf città di Lucca, organizzata dal Team Promo Sport di Lucca, capeggiato da Pierluigi Castellani, nonostante i problemi dell'economia globale dell'ultimo periodo, è riuscita a mantenere stabile il numero di partecipanti, rispetto alla passata edizione, grazie anche all'inserimento della prova nel circuito del Prestigio Toscano e in quello degli Assi delle Granfondo.
Sono stati ben 910 gli iscritti alla granfondo, di cui 850 presenti ai nastri di partenza, mentre sotto lo striscione dell'arrivo si sono presentati in 68 sul percorso corto da 47km, 543 sul percorso medio da 103km e 176 sul percorso lungo da 135km.
E' stata la tensostruttura montata a fianco del palazzetto dello sport a ospitare tutta la logistica pre e post gara. Qui infatti gli iscritti hanno potuto ritirare il pettorale ed il relativo pacco gara con purtroppo diversi problemi che ha causato code lunghissime, così come al termine della corsa, hanno trovato spazio sia il pasta party (un pò scarno)che le premiazioni finali,sicuramente gli organizzatori dovranno riguardare qualcosa dal punto di vista organizzativo se vorranno tenere alto il numero di partecipanti.
Sempre molto accattivanti i tre percorsi proposti. Solo una salita, quella di Fiano, ha impegnato i ciclisti che hanno optato per il percorso corto tornando a Lucca, mentre i mediofondisti e i granfondisti si sono diretti prima verso Borgo a Mozzano - caratteristico il ponte del Diavolo - poi verso Castelnuovo Garfagnana. Giunti a Gallicano, i ciclisti sono andati ad affrontare la seconda salita di giornata: la facile scalata al paese di Barga, caratteristico borgo della Garfagnana. Discesi sul lato sinistro del torrente Serchio, si è andata ad affrontare la più impegnativa salita di Coreglia Anteminelli, scollinata la quale, ha seguito l'ascesa di Gromignana. La veloce discesa ha portato i ciclisti al bivio dei percorsi.
I mediofondisti hanno ripreso la via del ritorno verso Lucca, mentre i granfondisti si sono recati a Bagni di Lucca, per affrontare le rampe della salita del Trebbio. A seguire una bella discesa immersa nei boschi dell'entroterra, ha portato fino all'abitato di Villa Basilica, da cui si è affrontata la salita più impegnativa della giornata e Cima Coppi del tracciato: la scalata all'altopiano delle Pizzorne. Giunti alla sommità, una lunga e veloce discesa, ha portato i ciclisti sulla statale dell'Abetone, e quindi il rientro a Lucca, verso il traguardo posto sulle Mura.La Polisportiva Paperino era schiarata con ben 13 atleti,due hanno fatto il percorso di mediofondo i restanti si sono cimentati sul lungo ,tutti hanno portato a termine la manifestazione senza cadute o problemi meccanici, e questa è la cosa più importante......

 
PERCORSO LUNGO 138 km
72° TAITI MAURIZIO pos cat.14°
91° BORETTI STEFANO pos cat.10°
96° FAVATI FEDERICO pos cat.20°
103° BELLOTTO MARCO pos cat.21°
168° PALADINI ANDREA pos cat.26°
169° PALADINI SIMONE pos cat.36°
170° NAPOLI ADRIANO pos cat.27°
171° CIANELLA MARIO pos cat.18°
172° TAGLIAFERRI MAURO pos cat.11°
173° BIANCHINI ANDREA pos cat.19
°

PERCORSO MEDIO 104 km
95° LOMBARDI SERGIO pos cat.23°
97° CIULLI FILIPPO pos cat.26°

 

GF SELLE ITALIA Valida per il prestigio

Domenica 11 Aprile 2010 si è svolta a Cervia la Granfondo internazionale Selle Italia gara valida per il PRESTIGIO, tutto sommato è stata una buona gara visto il meteo che si prospettava,per fortuna nonostante l'asfalto viscido e bagnato dalla pioggia della notte non ha piovuto, è questo è stata se non per altro una gran cosa,due note negativa che tutti si sono lamentati è stato il fondo stradale che non era messo un gran che bene ,causando forature e qualche caduta,e il pacco gara veramente ridicolo ,con un telo da mare come dicevano, ma dalle dimensioni di 75x50 .
La Polisportiva Paperino era presente con BERNI MORENO che nonostante il poco allenamento è riuscito a portare a termine il percorso lungo di 165 km ,davvero da ammirare la sua forza di volontà e determinazione nel portare a termine una granfondo con 1520 metri di dislivello e 165 km,durante il quale ha potuto fare conoscenza anche lui di un nostro carissimo amico di BDC Forum "FEDE 71"
PERCORSO LUNGO 165 km
BERNI MORENO Posizione Assoluta 933° Posizione Categoria 344° in 6h37m52s media 24,88 km/h



GF DELLA MONTAGNA FIORENTINA
Domenica 11 Aprile 2010 si è svolta la granfondo della montagna fiorentina alle sieci sotto una pioggia battente e fredda accompagnata anche da un forte vento che ha costretto gli organizzatori ad optare per un percorso unico di 96 km.
Numerosi sono stati i ritiri lungo il percorso dovuti al freddo,e tanti i casi di ipotermia.
Noi della Polisportiva Paperino eravamo presenti la mattina al raduno per l'iscrizione,fino all'ultimo abbiamo sperato che le condizioni meteo migliorassero,alla fine abbiamo preso la saggia decisione di non iscriversi così ci siamo fatti qualche scatto con la digitale,immortalando così la conoscenza dell'amico "DECISO" di BDC FORUM,per poi ritrovarsi in un bar pasticceria delle sieci a giocarsi una partitella a calcino.
Soltanto Stefano Boretti a avuto il coraggio di partire,cosa dire....heeee dobbiamo fargli i complimenti per la tenacia ,premiato alla fine da una bella soddisfazione personale arrivando 35° assoluto e 5° di categoria


PERCORSO UNICO DI 96 KM
BORETTI STEFANO Posizione assoluta 35° Posizione Cat.5°in 3h01m27s media 33,06 km/h

 


3° CLASSIFICATI ALLA CICLUTURISTICA GF REPUBBLICA MARINARA PISANA
Domenica 14 Marzo 2010 di è disputata la prima prova "memorial Luigi Rota" del circuito toscano di cicloturismo a Livorno,al quale a visto impegnati circa 300 altleti, sui 4 percorsi allestiti dall organizzazione rispettivamente di 55km 90km 120km e un brevetto speciale di 170km.Il percorso a cui hanno preso parte i ragazzi della Polisportiva Paperino è risultato essere abbastanza impegnativo,infatti i 1605 metri di dislivello confermano i continui sali e scendi lungo i 120 km che si andavano ad affrontare,accompagnati anche da un bellissimo panorama sulla vetta di Castellina con a bordo strada un manto di neve che ci ha accompagnato per quasi metà de la salita,alla fine anche il vento contrario ha contribuito a renderlo più arcigno,ma nonostante tutto ci siamo divertiti moltissimo è questa penso sia la cosa fondamentale di questa giornata bellissima.Ultima cosa va fatto un elogio agli organizzatori,avevano allestito i ristori in maniera egregia non ci hanno fatto mancare niente,e poi il pasta party finale con pasta al pomodoro,salsicce,fagioli,crostata frutta acqua e vino a volontà,il tutto per la modica cifra di 7 euro...bravi e ancora bravi....il tutto si poteva concludere con un meritatissimo 3°posto che ci ha fatto entusiasmare e condividere tutti quei 120 km di fatica fatti insieme......

 


14-03-2010 GF DEL VALDARNO
Dopo il freddo e la neve caduta in settimana, una bella giornata di sole ha accolto i 300 partecipanti a questa manifestazione valida come 1° prova del nuovo "Circuito del Cuore"
Bellissimo il percorso, che ha attraversato in buona parte il territorio del Chianti attraversando i borghi di Castelnuovo Bererdenga, Lecchi in Chianti, Radda e Gaiole. Rispetto allo scorso anno gli organizzatori - visto il rigido inverno trascorso - avevano tolto la salita di Monte Luco: scelta indovinata, anche perché il percorso di gara è rimasto tecnicamente molto valido e molto più adatto a una granfondo di inizio stagione. I ritmi sono stati da subito elevati e la selezione è avvenuta già sulla prima salita impegnativa verso Palazzuolo dove i migliori si sono avvantaggiati per poi scavare un largo margine sugli inseguitori nei km successivi. E mentre il percorso medio salutava la vittoria in solitario di Da Prato (Manila Bike) nel lungo si avvantaggiavano in 5: Sguerri e Gorini della Genetic, Fioretti e Corradini del Viner Team e Laghi dell'MgKVis-Viner.
Nelle scaramucce finali rimanevano attardati Sguerri e Fioretti, mentre sul rettilineo in leggera discesa di Cavriglia era Fabio Laghi a imporsi con una bella volata su Gorini e il quasi-compagno di squadra Corradini. Tra le donne si ripeteva invece l'arrivo dello scorso anno con la forte Nisi (King Bhoss) a precedere una coriacea Prati (Matteoni FRW).
Nonostante il calo dei partecipanti è stata complessivamente una buona manifestazione con un notevole
miglioramento della logistica nella nuova sede di partenza e arrivo a Cavriglia.
I tre ragazzi della Polisportiva Paperino hanno egregiamento conquistato con tenacia degli ottimi piazzamenti grazie hai loro intensi allenamenti fatti nel periodo invernale.Ricordiamo che sul percorso medio Ciulli Filippo ha ottenuto un validissimo 27°posto assoluto spremendosi come un limone....comunque si riprenderà presto è uno che non molla....Sul lungo Bellotto Marco direi che.... fra tutti quei professionisti se si possono chiamare così che c'erano, anche lui non si può lamentare 54° posizione assoluta,anche a lui va ricordato tutti quei km fatti da gennaio ,è un risultato che paga i sacrifici fatti però siamo convinti che potrebbe fare ancora qualcosina meglio,infine Boretti Stefano 60° assoluto ,lui che quest'anno magari non si è allenato nei migliore dei modi si è presentato alla partenza e diciamo che ha ottenuto una brillantissima posizione.....concludiamo dicendo che l'importante è divertirsi .....
PERCORSO MEDIO
CIULLI FILIPPO Pos.Ass 27° Pos.Cat.10° in 2h42m10s +10m45s

PERCORSO LUNGO
BELLOTTO MARCO  Pos.Ass. 54° Pos.Cat.16° in 3h57m26s +34m03s
BORETTI STEFANO  Pos Ass. 60° Pos.Cat.10° in 3h57m28s +34m05s


    

 

I RISULTATI DEI NOSTRI ATLETI ALLA GRANFONDO DEL MONTALBANO

L'asd Polisportiva Paperino, nella prima uscita, ha ottenuto un buon risultato in quel di Quarrata partendo dall'ultima griglia, in occasione della 12esima Gran Fondo "Colline di Montalbano" che si è corsa domenica sulle strade intorno alla cittadina in provincia di Pistoia.
La gara, che ha toccato località quali Vinci e Fucecchio si è sviluppata in una sorta di "circuito a 8 incrociato" con due salite di due colli (Pinone e S. Baronto) ma da due versanti diversi. Pur essendo fuori circuito di classifica, l'asd polisportiva paperino vi ha partecipato con 3 atleti per testare l'allenamento svolto durante il periodo invernale l'81° posto di Marco Bellotto sul lungo testimonia una buona forma atletica che si andrà a definirsi più in là con il tempo,buona anche la gara di Ciulli Filippo che in una medio fondo così veloce e difficile non era facile recuperare le posizioni dall'ultima griglia,bravo è volato al tragurdo con 40 di media,e poi il CAPITANO Cianella Mario nonostante non abbia avuto l'occasione di allenarsi nell'ultimo mese ha portato a termine la granfondo di 130 km una gara difficile e molto impegnativa dove nel finale bisogna avere fondo,insomma un bravo a tutti questi ragazzi che hanno portato a termine questa manifestazione senza inconvenienti e soprattutto senza cadute....... 


PERCORSO MEDIO
CIULLI FILIPPO Pos.Ass.118° Pos Cat.39° in 2h08m45s media 39,61
PERCORSO LUNGO
BELLOTTO MARCO Pos Ass.77° Pos.Cat.17° in 3h57m57s media 32,78
CIANELLA MARIO Pos.Ass.124° Pos Cat.20° in 4h50m28s media 26,85


 

Lista  Abbonati al Circuito degli Assi 2010
 
1-BIANCHINI ANDREA ok
2-CIANELLA MARIO ok

3-FAVATI FEDERICO ok
4-LANDINI GIANFRANCO ok
5-PAPI CLAUDIO ok
6-TAITI MAURIZIO ok
 

 
----------------
 
 
(Copyright) Webmaster Pincobike
Il sito è stato aggiornato il 20-09-2010
 
 
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=